Autore:
Paolo Sardi

EVOLUZIONE DELLA SPECIE Guai a dormire sugli allori. Anche gli uomini del Biscione lo sanno bene e, nonostante le vendite della Giulietta vadano sempre a gonfie vele, hanno deciso di introdurre sul nuovo model year alcuni aggiornamenti. A prima vista si nota appena un leggero aggiustamento del trucco, con qualche ritocco alla griglia anteriore e nuove cornici cromate per i fendinebbia. Tuttavia, la primizia più importante dell'Alfa Romeo Giulietta MY 2014 è sicuramente il motore 2.0 JTDM2 da 150 cv e 380 Nm, che adotta sul fronte alimentazione un impianto common rail di ultima generazione.

SALTO DI QUALITA' Per il resto si segnalano cerchi di nuova foggia e una gamma di colori più ampia, con tre new entry, mentre all'interno tengono banco pannelli porta rivisti e nuovi rivestimenti, tanto per i sedili quanto per la plancia. Il tutto contribuisce a trasmettere una sensazione di miglior qualità, che su strada viene confermata da una maggior silenziosità, ottenuta grazie a un lavoro di fino su diversi componenti. Last but not least, la Alfa Romeo Giulietta MY 2014 sfoggia al centro della plancia il sistema di infotainment UConnect, proposto in due versioni, con schermo da 5 o 6,5 pollici e con eventuale presenza del navigatore. I primi esemplari saranno nelle concessionarie a ottobre.


TAGS: alfa romeo giulietta my 2014 Tutto sul Salone di Francoforte 2013