Autore:
Massimo Grassi

LIKE A BOND Quando, all’uscita nelle sale cinematografiche del nuovo film della serie James Bond, abbiamo visto la spia più famosa del pianeta alla guida di un nuovo modello marchiato Aston Martin, molti di noi si sono domandati se la nuova supercar britannica, conosciuta col nome DB10, avrebbe prima o poi visto la luce con una versione definitiva. La risposta, arrivata poco dopo, era purtroppo negativa.

A GINEVRA I fan della Casa britannica possono però stare tranquilli: la DB10 rimarrà una concept destinata all’universo cinematografico, ma ben presto arriverà la nuova Aston Martin DB11, erede dell’attuale DB9, sul mercato ormai da poco più di 11 anni. L’appuntamento per vederla dal vivo è fissato per il prossimo 1° marzo, in occasione della prima giornata del Salone di Ginevra.

LO SCATTO RUBATO Nell’attesa di fare la sua conoscenza i colleghi del sito olandese Autojunk hanno pubblicato un paio di scatti “rubati” che ritraggono la prossima coupé inglese impegnata in alcuni test, senza alcun tipo di camuffamento. Si possono notare così numerosi dettagli della carrozzeria, alcuni dei quali ripresi, oltre che dalla DB10, anche da altre concept come CC100 e DBX. Al sito si è aggiunto poi anche l’utente Twitter Luke Gilbertson, autore di uno scatto che sembra effettuato all’interno di una concessionaria Aston Martin, probabilmente durante un evento dedicato ai clienti del marchio inglese.

MOTORAZZO Primo modello di Gaydon a utilizzare la nuova piattaforma modulare, che verrà poi utilizzata anche dai futuri modelli, l’Aston Martin DB11 monterà un nuovo V12 biturbo di 5,2 litri (anticipato a gennaio da un video teaser) o, per i meno “esosi” il V8 di 4 litri marchiato Mercedes-AMG (che sulla GT sviluppa 462 o 510 cv).

 


TAGS: coupe aston martin v12 james bond foto spia novità auto salone di ginevra 2016 aston martin db11