Autore:
Marco Rocca

RICETTA VINCENTE Tutti li vogliono, tutti li cercano. I SUV di taglia ultracompatta hanno fatto breccia nei desideri degli automobilisti moderni e le vendite lo dimostrano. Ultracompatti sì, ma senza rinunciare alle esigenze di spazio per la famiglia, alla personalizzazione e ai contenuti tecnologici e di sicurezza. Il tutto con un occhio di riguardo ai consumi e al comfort di marcia. Ma allora come fare a scegliere quello giusto, soprattutto in considerazione del fatto che sempre più spesso questa tipologia di auto viene scelta come unico mezzo di famiglia? Vi aiutiamo noi in questa mini serie, in compagnia della nuova Citroën C3 Aircross.  

TECNOLOGIE Nella scelta di un SUV ultracompatto giocano un ruolo importante le tecnologie di bordo, ovvero tutti quei sistemi che semplificano la vita. Di sicuro su un moderno SUV tascabile non può mancare un bel sistema infotainment, meglio se chiaro e intuitivo così da risultare facile anche a chi non è uno smanettone. In questo modo consultare i vari menù o semplicemente farsi guidare dal navigatore risulta intuitivo. Se è vero che il cellulare è sempre più al centro della nostra vita non può mancare nella scelta la possibilità di collegare lo smartphone e sfruttare i protocolli Apple CarPlay, Android Auto e MirrorLink per vedere le proprie applicazioni direttamente sullo schermo.

RICARICA WIRELESS Da non sottovalutare poi la sempre più diffusa ricarica wireless del telefono e la possibilità di accedere al veicolo tenendo le chiavi in tasca, una comodità non dover frugare in tutte le tasche. Dovendo scegliere un SUV ultracompatto è bene valutare anche la presenza dell’head up display. Sembrerà una banalità ma vi assicuro che aiuta tantissimo a non distrarsi alla guida. E poi ci sarebbe un'altra tecnologia da tenere a mente nella scelta, ovvero la chiamata SOS che si attiva automaticamente in caso di incidente mandando la nostra posizione e chiamando i soccorsi. So che è una di quella cose che (per fortuna) non si utilizzano mai ma quando serve davvero può fare la differenza. 

Nella prossima puntata parleremo della trazione. Vuoi conoscere meglio la Citroen C3 Aircross? Clicca qui


TAGS: citroen c3 aircross interni citroen c3 aircross prova citroen c3 aircross test