Prova in pista
Peugeot 308 GTi - entriamo in pista per affrontare il Misano World Circuit

Peugeot 308 GTi: il giusto
mix tra eleganza e sportività

La Peugeot 308 GTi offre sensazioni di guida estreme, senza alcun compromesso in fatto di comfort e efficienza

1 18 0
Autore:
Simone Dellisanti

#WE LOVE DUST Che Peugeot ami il motorsport non è di certo un segreto. Basta pensare al decimo titolo mondiale conquistato da Andreucci con la Peugeot 208 T16 R5 nel campionato italiano rally o alle recentissime vittorie nella Dakar, nel Silk Way Rally e nel Rally del Marocco con la 3008 DKR.

ATELIER SPORTIVO Gli uomini Peugeot hanno deciso di mettere nelle mani dell'Atelier sportivo, Peugeot Sport, la berlina compatta 308 per trasformarla nella hatchback più cattiva, pepata e sportiva della propria gamma.

RAFFINATA Niente spoiler, minigonne o alettoni alla Fast & Furious maniera però. L'eleganza della Peugeot 308 è rimasta intatta e il fatto che veste l'allestimento GTi lo si intuisce da piccoli ma essenziali dettagli.

DISEGNATA IN PUNTA DI DITA La Peugeot 308 GTi, esteticamente, è molto simile alla normale 308. Cambia però l'assetto, ribassato di 11 millimetri mentre sono state ingrandite le prese d'aria della griglia anteriore. Ora non più cromate ma dipinte di nero. Più ampia la bocca del radiatore e maggiorate le bocche di ventilazione nella parte bassa del paraurti. Felini e affilate le forme dei fari full LED, mentre il cofano motore è ora più alto e compatto. Insomma, è tutto sobrio ed elegante.

PICCOLA CONCESSIONE La Peugeot 308 GTi si concede giusto un baffetto rosso nella parte bassa del paraurti anteriore. Le fiancate sono scevre di profonde nervature ma lasciano spazio, più in basso, a delle piccole minigonne laterali.

LATO B Il pezzo forte lo si scorge guardando il "didietro" della 308 GTi. Qui trova posto l’estrattore nero lucido da cui spuntano due tubi di scarico tondi e grandi. Non c'è niente da fare, i due terminali proprio non riescono a nascondere l'anima sportiveggiante di questa leonessa francese.

FRENI RACING  A compeltare il trucco sportivo della Peugeot 308 GTi ci pensano i cerchi da 19 pollici che calzano pneumatici Michelin Super Sport taglia 235/35 R19. Dietro ai cerchi si vedono dischi freno anteriori autoventilanti da 380x32mm montati su belle coppe in alluminio a raggi e strizzati da pinze fisse rosse a 4 pistoncini Peugeot Sport e dischi freno posteriori da 268 mm di diametro

INSERTI IN ALLUMINIO Anche all'interno dell'abitacolo, l'accento sportivo è presente ma non esasperato. L'allestimento GTi riveste gli interni di un mix tra Alcantara e tessuto nero Mistral con cuciture rosse a contrasto presenti sul volante e sui sedili sportivi a guscio, ora ancora più contenitivi rispetto a quelli presenti sulla Peugeot 308 GT. Presenti alcuni inserti in alluminio come pedaliera sportiva e il pomello del cambio manuale a sei marce.

SPORT DRIVER Sul tunnel centrale, per i più estremi, c'è il tasto SPORT che dà accesso al setup sportivo che vira in rosso l'illuminazione degli strumenti, visualizzando sul display LCD centrale alcune informazioni sportive (potenza, coppia, pressione di sovralimentazione, accelerazione laterale e longitudinale). Inoltre il tasto sport cambia la reattività dell’acceleratore, il peso del volante e il sound.

SOUND ARTIFICIALE Su questo mi permetto di fare un appunto però. La modalità Sport non cambia la timbrica che esce dai terminali di scarico ma cambia, invece, il suono del motore che si sente all'interno dell'abitacolo, amplificando il rumore del motore 1.6 THP dall'impianto stereo.

PROPULSORE A proposito di motore. La Peugeot 308 GTi è equipaggiata con il 1.6 THP S&S, già collaudato sulla ipersportiva coupé RCZ R che con i suoi 270 CV. Per gli amanti di numeri e dati, sappiate che lo 0-100 viene bruciato in soli 6 secondi netti. La velocità massima è di 250 orari.

DIFFERENZIALE MECCANICO Come accennato in precedenza la 308 GTi ha un cambio manuale a sei rapporti che fa il paio con un differenziale meccanico a slittamento controllato Torsen tarato per trasferire fino al 35% della potenza alla ruota che ha più grip, per chiudere bene la curva.

PER LA PISTA E PER LA STRADA La Peugeot 308 GTi non è solo pensata per la pista ma può accompagnarvi tranquillamente sulle strade che percorrete tutti i giorni. Questo grazie alla dotazione tecnologica che aumenta il comfort di bordo.

TECNOLOGICA La Peugeot 308 GTi by Peugeot Sport ha un display touchscreen con 3D Connected Navigation, con riconoscimento vocale e servizi TomTom Traffic. Il nuovo sistema di navigazione permette di ottimizzare gli spostamenti in funzione del traffico stradale ma, anche, di ricevere informazioni in tempo reale come il meteo, le stazioni di servizio o i parcheggi disponibili. 

SEMPRE CONNESSA Inoltre la 308 GTi dispone della funzione Mirror Screen che permette al conducente di trasferire lo schermo del suo smartphone sul touchscreen del veicolo per sfruttare al meglio le applicazioni compatibili grazie ad Android Auto e AppleCar Play.

IL PREZZO La Peugeot 308 Gti by Peugeot Sport THP, con 270 CV e cambio manuale a 6 Rapporti può essere vostra a 35.720,00 euro, con IVA già inclusa nel prezzo

IN RACE WE TRUST Basta perdere tempo, mi metto al volante della Peugeot 308 GTi pronto per scendere in pista e affrontare il Circuito di Misano.

VISUALE LIBERA Il volante posizionato in basso per permettere al guidatore di posizionare gli occhi sul quadro strumenti mi garba parecchio. Con l’i-Cockpit contagiri e Km/h sono sempre ben visibili. Ottima cosa in pista dove posso sfruttare i giri motore fino all’ultimo e tenere sotto controllo l’ago del contagiri. 

FUORI DAI BOX Fuori dalla pit lane schiaccio il pedale del gas, curioso come sono di saggiare subito la risposta del 1.6 THP S&S. La coppia è già disponibile sotto i 2000 giri e l'accelerazione che ne consegue è davvero soddisfacente. Tutti i 300 nm di coppia vengono scaricati a terra dal differenziale meccanico Torsen che trasmette il 35% della coppia alla ruota anteriore che ha più grip.

UN AIUTO DAL DIFFERENZIALE La Peugeot 308 GTi mi tira dentro alla curva e mi tiene stretto, vicino al cordolo senza colpo ferire. Mi sarei aspettato un comportamento più nervoso visto che il set up delle molle e degli ammortizzatori più rigido invece la 308 GTi ha un comportamento prevedibile e la sua intraprendenza tra le curve è addomesticabile. In uscita di curva è di grande aiuto perché trasmette la trazione migliore alla situazione del momento

RETTIFILO Dopo le prime curve del Circuito mi trovo ora su un rettifilo parallelo al rettilineo. Sprigiono i 270 CV. Terza, quarta, quinta marcia. Il cambio manuale a 6 rapporti funziona bene, non devo fare sforzi per inserire le marce. Quasi entrano da sole. Non faccio in tempo però a mettere la sesta. Ma quello non era il cartello dei 150 metri... forse è il caso di frenare! Non va per niente bene. Sono in ritardo con la frenata, se non voglio far imbarcare la Peugeot 308 GTi è meglio che tenga le ruote dritte, per guadagnare un po' di spazio di frenata, o finirò fuori dalla pista e mi toccherà mettere le ruote sulla zona rosa o sull'erba.

PODEROSI Freno ancora più forte e le quattro frecce della Peugeot si accendono all'impazzata. Il peso si sposta tutto sull'anteriore. Il retrotreno, di conseguenza alleggerito, sbandiera leggermente. Sorprendentemente nonostante il mio errore. Resto dentro i limiti della pista.

BRAKE BRAKE Per garantire una frenata potente e costante nella resa, i dischi anteriori ventilati hanno un diametro maggiorato (fino a 380 mm) con pinze rosse marchiate Peugeot Sport. I dischi freno sono montati su coppe in alluminio, dove agiscono quattro pistoncini di 38 e 41 mm di diametro.

ALLARGA BENE LA TRAIETTORIA L'uscita dalle curve è sicura grazie al lavoro effettuato sulla geometria dell’avantreno. La campanatura della ruota è ora di -1,67° contro -0,6° della 308 berlina e la rigidità dell’articolazione posteriore del triangolo è stata aumentata. Tutta la sospensione verticale anteriore è specifica e studiata: rigidezza della molla; taratura dell’ammortizzatore che, tra l’altro, comprende un supporto idraulico di estensione per limitare i rumori; tamponi irrigiditi e allungati, per intervenire sin dall’inizio della compressione quando il conducente è da solo a bordo; barra antirollio ammorbidita per migliorare il bilanciamento con il retrotreno.

SET UP PERMISSIVO L’assetto però non è estremo. Posso tranquillamente saltare bene sui cordoli senza decollare e seduto a bordo non mi spacco la schiena con le vibrazioni. Apprezzo davvero tanto la qualità del telaio. Sincero e facile da tenere a bada quando la guida in pista me lo fa mettere in crisi al limite.

PIT STOP Ho terminato i giri a mia disposizione. Scendo dalla Peugeot 308 GTi e penso: se tutte le moderne berline fossero in grado di trasmetterci queste sensazioni di guida pura, senza alcun compromesso in fatto di comfort, efficienza e sicurezza, ma chi si staccherebbe più dal volante.


TAGS: peugeot test drive peugeot 308 gti prova in pista misano circuit Peugeto gti

Modello / Versione MY Potenza Prezzo
Peugeot 308 1.2 PureTech Turbo 110 CV S&S Access MY 2013 110 Cv / 81 Kw 18.800 €
Peugeot 308 1.2 PureTech Turbo 110 CV S&S Active MY 2013 110 Cv / 81 Kw 20.500 €
Peugeot 308 1.6 BlueHDi 100 CV S&S Access MY 2015 100 Cv / 73 Kw 20.550 €
Peugeot 308 1.2 PureTech Turbo 130 CV S&S Active MY 2013 130 Cv / 96 Kw 21.300 €
Peugeot 308 1.6 BlueHDi 100 CV S&S Active MY 2015 100 Cv / 73 Kw 22.250 €
Peugeot 308 1.6 BlueHDi 120 CV S&S Active MY 2015 120 Cv / 88 Kw 23.050 €
Peugeot 308 1.6 BlueHDi 100 CV S&S Business MY 2015 100 Cv / 73 Kw 23.100 €
Peugeot 308 1.2 PureTech Turbo 130 CV S&S Allure MY 2013 130 Cv / 96 Kw 23.100 €
Peugeot 308 1.6 BlueHDi 120 CV S&S Business MY 2013 120 Cv / 88 Kw 23.900 €
Peugeot 308 1.2 PureTech Turbo 130 CVS&S GT Line MY 2014 130 Cv / 96 Kw 24.450 €
Peugeot 308 1.6 BlueHDi 120 CV EAT6 S&S Active MY 2015 120 Cv / 88 Kw 24.450 €
Peugeot 308 1.2 PureTech Turbo 130 CV EAT6 S&S Allure MY 2014 130 Cv / 96 Kw 24.500 €
Peugeot 308 1.6 BlueHDi 120 CV S&S Allure MY 2015 120 Cv / 88 Kw 24.850 €
Peugeot 308 1.6 BlueHDi 120 CV EAT6 S&S Business MY 2014 120 Cv / 88 Kw 25.300 €
Peugeot 308 2.0 BlueHDi 150 CV S&S Business MY 2013 150 Cv / 110 Kw 25.500 €
Peugeot 308 1.2 PureTech Turbo 130 CV EAT6 S&S GT Line MY 2014 130 Cv / 96 Kw 25.850 €
Peugeot 308 1.6 BlueHDi 120 CV S&S GT Line MY 2015 120 Cv / 88 Kw 26.200 €
Peugeot 308 1.6 BlueHDi 120 CV EAT6 S&S Allure MY 2014 120 Cv / 88 Kw 26.250 €
Peugeot 308 2.0 BlueHDi 150 CV S&S Allure MY 2013 150 Cv / 110 Kw 26.450 €
Peugeot 308 2.0 BlueHDi 150 CV EAT6 S&S Business MY 2013 150 Cv / 110 Kw 27.000 €
Peugeot 308 1.6 BlueHDi 120 CV EAT6 S&S GT Line MY 2014 120 Cv / 88 Kw 27.600 €
Peugeot 308 2.0 BlueHDi 150 CV S&S GT Line MY 2014 150 Cv / 110 Kw 27.800 €
Peugeot 308 2.0 BlueHDi 150 CV EAT6 S&S Allure MY 2013 150 Cv / 110 Kw 27.950 €
Peugeot 308 1.6 THP 205 CV S&S GT MY 2014 205 Cv / 151 Kw 28.750 €
Peugeot 308 2.0 BlueHDi 150 CV EAT6 S&S GT Line MY 2014 150 Cv / 110 Kw 29.300 €
Peugeot 308 2.0 BlueHDi 180 CV EAT6 S&S GT MY 2014 180 Cv / 133 Kw 31.450 €
Peugeot 308 1.6 THP 250 CV S&S GTi MY 2015 250 Cv / 184 Kw 32.650 €
Peugeot 308 1.6 THP 270 CV S&S GTi MY 2015 270 Cv / 200 Kw 35.150 €
3
Prova su strada | Personalizzazione
Peugeot 108 Collection Top! 5 porte
Peugeot 108: regina di travestimenti

Peugeot 108: il suo cavallo di battaglia è la personalizzazione

9 0
3
day by day
Peugeot 5008: il SUV per le grandi famiglie

Ecco come va la nuova 7 posti francese

34 0
3
Rallycross 2017
La Peugeot 208 WRx di Sebastien Loeb

Il Team Peugeot Hansen si laurea vice-campione di Rallycross 2017

2 0
Back To Top