Prova video
Nuova BMW Serie 5 Touring: vista dall'alto

Nuova BMW Serie 5 Touring 2017:
prova, dotazioni, prezzi

Al volante della nuova BMW Serie 5 Touring 2017: più spaziosa, più silenziosa e più hi-tech

1 30 0
Autore:
Emanuele Colombo

LA NUOVA SERIE 5 TOURING Evoluzione, non rivoluzione: questo mi viene in mente guardando la nuova BMW Serie 5. Tanto fuori quanto all'interno non si è voluto, evidentemente, sconvolgere un design riuscito e di successo. Sottopelle, però, le novità non mancano. A partire dai volumi interni, che ora prevedono un vano di carico da 570 a 1.700 litri e un abitacolo che BMW assicura più spazioso che in precedenza.

PIÙ GRANDE, MA PIÙ LEGGERA Salgo a bordo per verificare e in effetti, regolato il posto guida per le mie misure (178 cm per 80 kg), sedendomi dietro ho l'impressione di stare in un salotto, con tanto spazio in ogni direzione. Persino chi siede al centro del divanetto posteriore ha spazio da vendere, al netto dell'ingombro del tunnel della trasmissione e della seduta rialzata. Le dimensioni della BMW Serie 5 Touring, in effetti, sono cresciute: infatti è più lunga di 36 millimetri. Eppure il peso è calato di un centinaio di chili (secondo le versioni) grazie a una progettazione votata all'efficienza, che si ottiene in gran parte proprio con il contenimento dei pesi.

CONTROLLO QUALITÀ Il livello qualitativo degli interni è elevato, con finiture peraltro irrinunciabili su auto di questo rango come il rivestimento in moquette dei vani portaoggetti nelle portiere e protezioni in plastica a coprire le guide di scorrimento dei sedili. Sempre un po' rigida la pelle di cui sono rivestiti i sedili dell'auto in prova – la stessa che troviamo sui modelli di fascia inferiore – e il rivestimento dei montanti del parabrezza non è entusiasmante. Utile e raffinato, invece, lo stantuffo idraulico che mantiene in apertura il doppiofondo del bagagliaio: che tra parentesi ha l'apertura robotizzata, la copertura del vano a scorrimento automatico e il lunotto ad apertura separata.

TELECOMANDO TOUCH Seduto al posto guida mi colpisce il quadro strumenti interamente digitale, che cambia aspetto e indicazioni fornite in base alla modalità di guida scelta. Comodo navigare nei menu ridisegnati dell'infotainment, sul display da 10,25 pollici a centro plancia, con il consueto comando iDrive, che come sappiamo ha fatto scuola. L'allure tecnologica della nuova BMW Serie 5 Touring è sottolineata dalla chiave d'avviamento Display Key, che sembra uno smartphone in miniatura e permette di telecomandare dall'esterno diverse funzioni: compreso il parcheggio automatico.

QUANTO CI PIACE GESTICOLARE Altra chicca tecnologica è il gesture control, che mi permette di regolare il volume della musica, l'intensità della ventilazione e alcune altre funzioni muovendo la mano a mezz'aria: ci pensa una telecamera a tracciare i miei movimenti. Lo Head Up Display? Per l'occasione, la superficie dello schermo virtuale è stata ampliata del 70 per cento. Inoltre, tipico BMW, è del tipo più raffinato: cioè proiettato direttamente sul parabrezza e non su un display ribaltabile come sulle Mini.

LE BMW PARLANO TRA LORO Completissima la dotazione di ausili elettronici alla guida, che oltre alla frenata automaticaa prevede avvertimento di precedenza, Lane Change Assistant e assistente di mantenimento della corsia con sistema anticollisione laterale. Inoltre c'è un sistema che sorveglie e interviene nelle manovre di emergenza e un assistente alla guida in carreggiata e nelle situazioni di traffico che funziona fino a 210 km/h. Non basta? Per la massima sicurezza, le nuove BMW si parlano tra di loro, per anticipare i pericoli ed evitare... il fuoco amico.

UN MONDO DI SERVIZI Non mancano il sistema per la ricarica induttiva dello smartphone, l'interfaccia Apple CarPlay per sfruttare le app dell'iPhone dai comandi dell'auto e un collegamento wi-fi che sopporta fino a 10 dispositivi. Per non parlare dei servizi di assistenza telematici che comprendono la prenotazione online dei parcheggi e il pagamento senza contanti di ParkNow. E la ricerca dei posti liberi lungo la strada di On-Street Parking Information (non ancora attivo in Italia).

VERSIONI E PREZZI Al momento, le motorizzazioni disponibili per la BMW Serie 5 Touring sono quattro. A benzina ci sono il quattro cilindri da 2 litri e 252 cavalli e il sei cilindri in linea da 3 litri e 340 cavalli, entrambi accoppiati al cambio Steptronic a 8 rapporti. A gasolio c'è il quattro cilindri da 2 litri e 190 cavalli, disponibile sia con cambio manuale a 6 rapporti sia con lo Steptronic a 8 marce; oppure il sei cilindri in linea da 3 litri e 265 cavalli abbinato al cambio Steptronic: nelle varianti a trazione posteriore o integrale xDrive. Prezzi a partire da 54.150 euro.

IL SILENZIO SI SENTE Inizio le danze con una BMW 530d xDrive in allestimento Msport, con il 6 cilindri in linea a gasolio da 265 cavalli e 620 Nm di coppia, abbinato al cambio Steptronic a 8 marce e alla trazione integrale. Mi colpisce subito la silenziosità dell'abitacolo e l'ottimo lavoro di assorbimento delle sospensioni su tombini e pavé. Vibrazioni in movimento non se ne avvertono e lo smorzamento delle sospensioni è ottimale. Solo sull'asfalto rovinato si avverte un minimo rumore di rotolamento, ma in generale il comfort acustico è di alto livello.

IL CONSUMO IN CITTÀ Affronto un primo percorso assimilabile a un contesto urbano, dopo aver attivato la modalità di guida EcoPro, che consente il massimo risparmio di carburante. Al termine il computer di bordo registra consumi attorno agli 11 litri per 100 chilometri: che comunque dipendono moltissimo dalle condizioni del traffico e dalla lunghezza del tragitto, visto che il dispositivo Start & Stop, che spegne e riavvia in automatico il motore ai semafori, entra in funzione solo a motore caldo.

IL CONSUMO IN AUTOSTRADA Esemplare la prontezza e la fluidità con cui lo Start & Stop riavvia il motore dopo le soste. Come da buona tradizione BMW anche le logiche del cambio automatico brillano per puntualità e precisione, favorendo la fluidità di marcia. Mi sposto in autostrada e azzero il computer di bordo per misurare i consumi a 130 all'ora costanti. Risultato: siamo sui 6 litri per 100 chilometri.

LA GUIDA SPORTIVA Passo alla modalità di guida sport, regolo il cambio Steptronic in modalità manuale/sequenziale e provo ad aggredire qualche curva. Nonostante la mole – la nuova BMW Serie 5 Touring è un macchinone di 4,94 metri per 1.800 chili – l'agilità è notevole. Rapida a prendere la corda, come nei cambi di direzione, la mia 530d sfoggia uno sterzo fluido e progressivo, una buona stabilita del retrotreno e una tenuta di strada elevata, con una progressiva ma netta propensione al sottosterzo quando si esagera.

ELETTRONICA MOLESTA La progressione è vellutata, ma decisa: quella di un'auto capace di raggiungere i 250 all'ora e i 100 km/h da ferma in soli 5,6 secondi. Il tutto accompagnato dal ringhio sommesso, ma cattivo, di un motore a gasolio che quanto a sonorità ricorda molto da vicino i mitici 6 cilindri in linea bavaresi a benzina. Unica nota stonata, facilmente correggibile dal menu dell'automobile, è l'interferenza del sistema elettronico per il mantenimento della corsia quando mi dimentico di segnalare i miei spostamenti in carreggiata: puntuale e molto intensa. Un pregio, verrebbe da dire, ma personalmente non amo certe intrusioni.

LA SORELLA MINORE Passo al volante di una BMW 520d, a trazione posteriore, e subito ritrovo la silenziosità e la raffinatezza della sorella maggiore: il comfort dimarcia è ai massimi livelli. Purtroppo sono in un contesto diverso e veri confronti in termini di consumi non riesco a farne, ma due cose saltano all'occhio: il cambio, se azionato in manuale, è meno rapido nelle cambiate e il rumore del motore, se tiro le marce, ha un suono meno gradevole e più invadente.

LO STRETTO NECESSARIO Con 190 cavalli e 400 Nm di coppia, la Serie 5 con il 4 cilindri diesel da 2 litri di cilindrata accelera fino a 100 chilometri l'ora da ferma in 7,8 secondi: un tempo più che decoroso che certo ne fa un'auto piuttosto brillante. Però il 3 litri della 530 fa tutt'altra impressione in ripresa. Viste le cifre in gioco, dovendo scegliere, io punterei sulla sorella maggiore.


TAGS: video allestimenti prezzi test drive prova su strada caratteristiche nuova bmw serie 5 touring

Modello / Versione MY Potenza Prezzo
BMW Serie 5 Touring 520d Business MY 2017 190 Cv / 140 Kw 53.350 €
BMW Serie 5 Touring 520d Sport MY 2017 190 Cv / 140 Kw 57.550 €
BMW Serie 5 Touring 520d Luxury MY 2017 190 Cv / 140 Kw 60.650 €
BMW Serie 5 Touring 530d 265 cv Business MY 2017 265 Cv / 195 Kw 61.350 €
BMW Serie 5 Touring 530d 249 cv Business MY 2017 249 Cv / 183 Kw 61.350 €
BMW Serie 5 Touring 520d Msport MY 2017 190 Cv / 140 Kw 61.950 €
BMW Serie 5 Touring 530d 265 cv xDrive Business MY 2017 265 Cv / 195 Kw 64.050 €
BMW Serie 5 Touring 530d 249 cv xDrive Business MY 2017 249 Cv / 183 Kw 64.050 €
BMW Serie 5 Touring 530d 249 cv Sport MY 2017 249 Cv / 183 Kw 65.550 €
BMW Serie 5 Touring 530d 265 cv Sport MY 2017 265 Cv / 195 Kw 65.550 €
BMW Serie 5 Touring 540 xDrive Business MY 2017 340 Cv / 250 Kw 66.850 €
BMW Serie 5 Touring 530d 265 cv xDrive Sport MY 2017 265 Cv / 195 Kw 68.250 €
BMW Serie 5 Touring 530d 249 cv xDrive Sport MY 2017 249 Cv / 183 Kw 68.250 €
BMW Serie 5 Touring 530d 249 cv Luxury MY 2017 249 Cv / 183 Kw 68.650 €
BMW Serie 5 Touring 530d 265 cv Luxury MY 2017 265 Cv / 195 Kw 68.650 €
BMW Serie 5 Touring 530d 265 cv Msport MY 2017 265 Cv / 195 Kw 70.250 €
BMW Serie 5 Touring 530d 249 cv Msport MY 2017 249 Cv / 183 Kw 70.250 €
BMW Serie 5 Touring 540 xDrive Sport MY 2017 340 Cv / 250 Kw 70.650 €
BMW Serie 5 Touring 530d 249 cv xDrive Luxury MY 2017 249 Cv / 183 Kw 71.350 €
BMW Serie 5 Touring 530d 265 cv xDrive Luxury MY 2017 265 Cv / 195 Kw 71.350 €
BMW Serie 5 Touring 530d 265 cv xDrive Msport MY 2017 265 Cv / 195 Kw 72.950 €
BMW Serie 5 Touring 530d 249 cv xDrive Msport MY 2017 249 Cv / 183 Kw 72.950 €
BMW Serie 5 Touring 540 xDrive Luxury MY 2017 340 Cv / 250 Kw 73.750 €
BMW Serie 5 Touring 540 xDrive Msport MY 2017 340 Cv / 250 Kw 75.350 €
3
Salone di Ginevra 2017 | Interviste
BMW Serie 5 Touring: come si usa lo smartphone in auto?
BMW Serie 5 Touring: come si usa lo smartphone in auto?

BMW Serie 5 Touring 2017: sistemi allo stato dell'arte per usare lo smartphone a bordo

1 1 0
3
Salone di Ginevra 2017 | Novità auto
BMW Serie 5 Touring al Salone di Ginevra 2017
BMW Serie 5 Touring: in video dal Salone di Ginevra 2017

BMW Serie 5 Touring: tutto quello che c'è da sapere sulla nuova station wagon ...

1 3 0
Back To Top