Autore:
M.A. Corniche

COM'E? L'ecologia fa tendenza e le auto si adeguano al momento con il GPL, gas assimilato fino a ieri alle bombole sul tetto dell'auto del tappezziere, che ora la fa da padrone. E ormai viene ospitato nei salotti buoni come l'ultimo intellettuale portato alla ribalta dal piccolo schermo, infilandosi anche sotto il cofano di marchi che fino a ieri, all'odore di gas, storcevano il naso e chiamavano i pompieri. Così il GPL diventa star ecologica e diventa anche chic.

PENSATO Tutti a infilare impianti a GPL sotto il cofano, forti anche degli incentivi dedicati alla soluzione gassosa, ma c'è chi fa le cose in fretta e chi invece studia il problema pensando la versione a gas come una normale variante di motore. Lancia ha studiato insieme a Landi Renzo la gassificazione delle sue piccole Lancia Ypsilon e Musa e gli ingegneri scudettati sembra si siano messi d'impegno per gasare al meglio uno dei motori di famiglia.

OTTIMIZZATO Il semplice e non modernissimo 1.4 8 valvole è stato ottimizzato nella geometria delle valvole e nei materiali delle loro sedi per compensare il minor potere lubrificante della benzina e per fare spazio agli iniettori del GPL. Il catalizzatore è arricchito per migliorare la durata e il layout delle tubazioni e dei cablaggi elettrici è stato razionalizzato per la sicurezza e la facilità di manutenzione.

INVARIATO Così la potenza rimane invariata, 77cv, qualsiasi carburante venga spinto nei cilindri e anche la coppia, 115Nm a 3000 giri, non cambia. Come la velocità massima, 163km/h per la Y e 167km/h per la Musa. Non cambiano nemmeno gli intervalli di manutenzione, uguali a quelli della versione Monofuel, e il bagagliaio, con il serbatoio toroidale da 39 litri (collaudato fino a 45 bar, il doppio delle pressione di esercizio) che ruba il posto alla ruota di scorta, sostituita da un kit di montaggio. Diminuisce però il livello di emissioni di CO2, 115 g/km per la Ypsilon Ecochic e 119 g/km per la Musa Ecochic.

NO-STOP L'autonomia complessiva, benzina + GPL: 1281 km per la Ypsilon e 1177 km per la Musa e l'unico problema di un Milano-Taranto no stop è la diuresi. Volendo sfruttare al massimo l'economia del GPL anche gli apparati di smaltimento delle scorie umane ne beneficiano, con i 39 litri di gas (circa 20 euro di pieno) sufficienti per 427 km alla Ypsilon e per 410 km alla Musa, secondo i dati dichiarati da Lancia.

SUPERSCONTI La Ypsilon è disponibile nei tre allestimenti canonici, Argento, Oro e Platino, con prezzi da 14.050 euro fino a 16.650 euro. Per Musa l'Argento vale 17.400 fino ai 19.900 euro dell'Oro Plus. A questi prezzi si scontano 2.000 euro di eco contributi governativi e ulteriori 1500 di contributi Lancia per 3.500 euro in meno. Se poi si rottama anche un'auto immatricolata entro dicembre 1999 si aggiunge un ulteriore contributo governativo di 1.500 euro. In questo caso lo sconto arriva a 5.000 euro e una Ypsilon Ecochic si può acquistare a partire da 9.050 euro.

COME VANNO L'ottimizzazione porta buoni frutti e le due piccole Lancia se la cavano bene e il passaggio dell'alimentazione da benzina a GPL e viceversa è praticamente impercettibile. Sicuramente il GPL non diminuisce le prestazioni e il motore quando si gasa sembra anche più silenzioso, perdendo un poco della sua rombosità da quattro cilindri che comunque sul Ypsilon e Musa è sempre contenuta.

ECOAGILE Il motore non è pronto gara ma è adatto alla marcia normale, rendendo la guida anche piacevole. È abbastanza generoso ai bassissimi regimi per consentire partenze al semaforo senza pensieri e per riprendere nel traffico senza stressarsi troppo alla ricerca di una marcia più bassa. Agile e, quando serve un poco di birra in più come per un sorpasso, si lascia anche strapazzare un po' rendendo la manovra abbastanza facile. Meglio ovviamente la Ypsilon, con il suo peso forma che ferma la bilancia a 975 chilogrammi, che con i 1155 chilogrammi della Musa.