Prova su strada
Kia Picanto diesel

Kia Picanto diesel

Piccolo motore e grande tecnologia, piccoli consumi e grandi prestazioni. La famiglia tutto pepe si allarga, si arricchisce di nuovi contenuti e diventa stradista.
12 0
Autore:
M.A. Corniche

COM'E' Per la corsa al diesel, un poco rallentata negli ultimi tempi, alla Kia Picanto mancava il motore giusto, l'arma affilata per contrastare la concorrenza sempre più agguerrita. Un motore piccante come il nome della piccola coreana. Il momento è arrivato e il motore è giusto, con la cilindrata limitata a 1.100 centimetri cubi, per non far lievitare troppo il peso complessivo e, soprattutto, quello che grava sulle ruote anteriori, e tecnologia dell'ultim'ora.

ESAME DI GEOMETRIA

Il piccolo motore CRDi che equipaggia la Picanto è stato progettato in Korea e nel Centre of Diesel Engineering Excellence insediato nel centro di Ricerca e Sviluppo che Kia ha in Germania. Il millecento CRDi ha la distribuzione bialbero con quattro valvole per cilindro, l'iniezione diretta common rail e la turbina a geometria variabile, con le palettine che cambiano la loro inclinazione a seconda delle necessità. Il risultato è un motore molto potente, con 75 cavalli a 4.000 giri, e con una gran coppia massima, 153 Nm, disponibile da 1800 giri fino a 2750 giri.

PARCA Le prestazioni velocistiche sono notevoli per un millecento: 162 km/h per galoppate fuori porta con una buona riserva di potenza, 0-100 km/h in 16,2 secondi e 100-0 km/h in 42,8 metri. I consumi dichiarati sono da cinquantino, con 18,5 km/litro nel traffico cittadino e 22,7 km/litro nel ciclo combinato.

FRESCA O PICCANTE Gli allestimenti disponibili per la Picanto 1.1 CRDi sono i medesimi disponibili per le Picanto a benzina, Fresh e Spicy, con una dotazione che non fa mancare nulla del necessario già dalla Picanto Fresh, con Abs di ultima generazione, climatizzatore manuale, airbag frontali, quattro alzacristalli elettrici, chiusura centralizzata e autoradio con Cd e Mp3.

VENTIMILA

Rispetto alle Picanto a benzina, la 1.1 CRDi offre sempre costa 1.550 euro in più, una differenza inferiore rispetto a modelli della concorrenza ma quanto basta per rendere necessaria una percorrenza annua di circa 20.000 chilometri perché la scelta del gasolio sia conveniente. 11.720 euro per la Fresh e 12.670 per la Spicy, con garanzia di tre anni a chilometraggio illimitato e pacchetto mobilità Europ Assistance inclusi nel prezzo.

OPERAZIONE DESIDERIO

Le 110 concessionarie Kia sono pronte anche a dare il via alla Operazione Desiderio che prevede anticipo zero, rate da 30 euro per i primi due anni, polizza furto e incendio gratuita e disponibilità della Kia Credit Card con un credito di 1500 euro a tasso zero con pagamento della prima rata a un tasso dall'emissione.

COME VA

Motore a parte, la Picanto a gasolio non cambia nulla rispetto alle Picanto a benzina. Rimane la solita piccola (349 per 159 centimetri) con una buona abitabilità, omologata per cinque adulti ma comoda ad accoglierne quattro all'interno del suo abitacolo fatto di plastiche dure ma dall'aspetto resistente. Poco piacevole è la sensazione tattile trasmessa dal volante, con la corona piccola e troppo dura nella plastica utilizzata per la versione Fresh.

MILLECENTO?

Il motore è una piccola bomba, davvero difficile pensare che sia soltanto un millecento. Il tempo dichiarato nello 0-100 km/h sembra un errore di stampa nella scheda tecnica: la Picanto 1.1 CRDi è prontissima nell'accelerare partendo da fermi come in movimento. Le palette fanno un gran lavoro nel regolare la loro inclinazione rendendo sempre disponibile tanta potenza in ogni occasione. La scalatura dei rapporti del cambio, è stata riveduta e corretta per adeguarsi al carattere del nuovo motore, con un eccellente risultato.

COMFORT DA GRANDE

Il rumore, poi, è molto contenuto e alla preserie in prova mancava anche il rivestimento fonoassorbente sotto il cofano. Anche in autostrada, dove è facile trovarsi anche senza volerlo, con un filo di gas, a velocità proibite dal Codice, il comfort è notevole per una piccola.

ASSETTO DIESEL

Il maggior peso sulle ruote anteriori del motore CRDi è ben gestito da una nuova taratura delle sospensioni, che adottano una barra antirollio più grande e più rigida. Il servosterzo è elettrico e, rispetto alle Picanto a benzina, il rapporto è stato leggermente demoltiplicato per diminuire lo sforzo al volante. L'insieme delle modificazioni rende la Picanto 1.1 CRDi facile da guidare capace di muoversi molto svelta in ogni condizione senza mai mettere in difficoltà.

TAGS: kia picanto diesel

Anteprima:
Kia Rio 5 porte
Kia Rio 5 porte

E' cambiata da cima a fondo.

35 0
Kia Multi-S
Kia Multi-S

Un assaggio della nuova Carens.

17 0
Anteprima:
Kia Magentis
Kia Magentis

Provaci ancora, Kia!

3 0
Back To Top