Prova
Jeep Wrangler 2007

Jeep Wrangler 2007

Si allunga, si allarga e non lascia. Anzi, la Jeep Wrangler 2007 raddoppia, per rimanere una cult car e diventare anche un'auto per tutti i giorni, guidabile, abitabile e con l'economia del gasolio. Pur rimanendo fedele alla sua genetica offroad.
57 0
Autore:
M.A. Corniche

COM'E' Di tutte le generazioni della vera Jeep, quella dello sbarco americano come di Daisy Duke di Hazard o di Mindy di Mork, icona del fuoristrada e delle auto made in USA, l'unica nota stonata è la serie con i fari rettangolari. L'ultima generazione è, invece, una delle più riuscite. Il fascino della Jeep Wrangler 2007 è esaltato dallo stile minimal efedele a se stesso, con la faccia da Jeep, i parafanghi larghi come pinne di balena e la forma cubica, con il tetto piatto come una pista di atterraggio.

STRETCH Non solo si fa (particolarmente) bella, mantenendo tutti i tratti distintivi, come la griglia a sette feritoie con i fari tondi, la ruota di scorta esterna, il parabrezza ribaltabile (per la prima volta curvo e inclinato) e le luci di coda appese alla carrozzeria, ma si fa anche in due per piacere di più. Le versioni, infatti, raddoppiano:Wrangler, corta con tre porte e quattro posti, e Wrangler Unlimited, lunga con cinque porte e cinque posti. Una vera rivoluzione per Wrangler che finora si era allungata a ogni passaggio generazionale ma che non aveva ancora osato il grande passo.

JEEP AL METRO La Wrangler ha perso il senso della misura. La Wrangler corta è più lunga di 34 centimetri rispetto alla Wrangler che va in pensione, più larga di 14 (422x187cm) e più lunga nel passo di 5 centimetri. La Wrangler Unlimited aggiunge altri 52 centimetri in lunghezza, tutti in nel passo per mantenere gli sbalzi minimi da fuoristrada, fino ai 475 centimetri di lunghezza massima. E se la Wranglerina è ancora più bella, la Wranglerona ha un grande fascino.

ALLE TELE Due opzioni anche per il tetto, come sempre, ma la novità è che ora sono opzioni furbe che rendono lo strip tease della Wrangler facile facile.La versione corta con la capote in tela diventa quasi una cabrio: si levano i blocchi al parabrezza, si sgancia la protezione sul montante centrale eil telo si ripiega a mantice dietro i sedili posteriori.

LIBERA E BELLA L'hardtop si chiama Freedom Top perché si è liberi di comporlo come si desidera, componibile come il Lego nei suoi tre pezzi che si possono montare e smontare singolarmente, con due tettucci sopra i posti anteriori e una parte posteriore che include il lunotto. Può aprirsi sopra i posti anteriori come una targa o si può denudare lasciando il bikini sopra i sedili per ripararsi dal sole o dalla pioggia. Un paio di bulloni di sicurezza sotto le cerniere (a vista, ovviamente) e si sfilano anche le portiere (ma in questo caso in Italia si è fuorilegge). In pochi minuti la Wrangler è tutta nuda e l'operazione si riesce anche a farla con un po' di fatica da soli, facile in due. Geniale, ma il vitone che insieme a quattro leve tiene fermo ognuno dei due tettucci poteva essere più furbo e moderno.

MINIMAL Anche l'interno è da vera Jeep, nella classica impostazione spartana e funzionale, con la consolle centrale verticale come l'Empire State Building, e spartana anche nei materiali, con plastiche robuste ma che poco concedono al superfluo. I sedili sono più grandi e confortevoli e soltanto pagando un sovrapprezzo si possono ottenere airbag laterali integrati, di serie ci sono soltanto gli anteriori. L'aumento delle dimensioni aumenta lo spazio, in larghezza e in lunghezza, con l'Unlimited che offre spazio in abbondanza per le gambe di chi siede dietro.

4x4x5 Per accedere al bagagliaio anche l'ultima Wrangler tiene fede all'apertura sdoppiata, con il portello che si apre lateralmente a libro e il lunotto del Freedom Top (o della capottina) verso l'alto. La Unlimited offre 453 litri di bagagliaio se si viaggia in cinque, fino a 935 se si abbattono i sedili, mentre per la Wrangler corta ci sono soltanto 142 litri se si viaggia in quattro, 430 se si ripiega il sedile posteriore e 714 se lo si rimuove.

IN GUARDINA Sull'entertainment la Wrangler va forte, con i suoi tweeter arrampicati sulla plancia come posti di guardia per non perdere nemmeno un acuto, la possibilità di montare un hi-fi Infiniti da 368 Watto il MyGig, che non ha nulla da spartire con il robot d'acciaio ma che include, oltre al navigatore Gps e allo schermo touch screen da 6,5", anche un hard disk da 20Gb in cui immagazzinare fino a 1600 brani da quattro minuti, riconosciuti grazie a Gracenote.

BELLA E DANNATA Della vera Jeep la Wrangler mantiene anche l'impostazione da vera fuoristrada, con telaio a longheroni e sette (otto per la Unlimited) traverse, assali rigidi Dana (30 ant. e 44 post.) trazione 4x4 inseribile in marcia Command-Trac con riduttore, protezioni sottoscocca per la scatola ripartitore, per il cambio automatico e per il serbatoio del carburante, serbatoio che torna sotto il sedile del passeggero come un tempo, per equilibrare i pesi e per rimanere protetto tra longheroni e traverse. Le misure offroad sono belle toste: attacco minimo 36,4 gradi, angolo di dosso minimo 23,1 gradi (19 per Unlimited) e angolo di uscita minimo di 29,8 gradi.

 RUBICON Per chi ha davvero intenzione di cimentarsi sul Rubicon Trail, il percorso offroad di culto tra i fuori stradisti tra Nevada e California, ha anche una versione dedicata, con il riduttore Rock-Trac dalle ridotte più corte (4,0:1 vs 2,72:1) per passaggi a passo di bruco, differenziali bloccabili con comandi sulla consolle centrale, assali anteriori e posteriori Dana 44 e la barra stabilizzatrice anteriore a scollegamento elettronico Active Sway Bar System, per ballare un twist più spinto fino a 29km/h.

NUOVI MOTORI Si allunga e si abbevera alla fonte del gasolio, questa è l'altra novità della Wrangler. Oltre al nuovo 3.8 V6 a benzina da 199 cv con cambio automatico a quattro marce, la Wrangler ospita dietro le sette feritoie anche un motore turbodiesel italiano, un common rail con turbina a geometria variabile a controllo elettronico di VM Motori, per 177 cavalli, 410Nm di coppia tra 2000 e 2600 giri e consumi combinati nell'ordine dei 10 km/litro, abbinato a un cambio manuale a sei marce o a un automatico a cinque (910 euro).

4xWRANGLER La Jeep Wrangler è disponibile in quattro allestimenti:Sport, Sport Plus, Sahara e Rubicon con prezzi di attacco di 26.630 euro, 31.160 per la Unlimited, fino a rispettivamente 32.990 e 38.360 per le Rubicon CRD con cambio automatico. La Sport ha tetto in tela (Freedom Top per Unlimited) e dotazione spartana, con sedile guida regolabile in altezza, abitacolo lavabile con tappi di scarico, cerchi in lega da 16 pollici, radio con lettore CD/DVD/Mp3, ingresso AUX a 6 altoparlanti, roll-bar imbottito con altoparlanti integrati, airbag frontali ed ESP '3 Mode' con TCS, ERM e BAS, a cui aggiungere magari il Power Convenience Group con alzacristalli elettrici e chiusura centralizzata con telecomando (510 euro). La Sport Plus aggiunge cristalli scuri, climatizzatore manuale, cruise control e Freedom Top, la Sahara porta parafanghi in tinta, cerchi in lega da 17 pollici, sedili in tessuto lavabile, hi-fi Infiniti e Power Group per le diesel. La Rubicon porta in dote il suo kit da fuoristrada. Per una Wrangler Sport Plus 2.8 CRD si spendono 29.600 euro, per una Wrangler Unlimited Sahara 2.8 CRD si spendono 35.630 euro.

COME VA Se siete stanchi delle solite berline affilate come lame o dei soliti Suv che si copiano a vicenda e volete ancora emozionarvi quando aprite la portiera della vostra auto, la Jeep Wrangler 2007 è una esperienza differente dal solito sotto diversi punti di vista. Estetico, innanzitutto: ha fascino di stile e il fascino dei suoi 66 anni di storia, il fascino dell'uomo che non deve chiedere mai e delle sue portiere con le cerniere a vista. Ci si arrampica con un balzo al posto di guida e il mondo è differente.

SVEGLIA! Le si perdonano subito le sue plastiche spartane ma lascia perplessi il motore VM al primo avviamento. Sembra di essere tornati al vecchio diesel Isuzu della Laredo di vent'anni fa. Ma è solo il risveglio del motore, poi si comporta benissimo e non si lamenta più. Pochi metri e il rumore diventa accettabile all'esterno e poco avvertibile all'interno considerando che la Wrangler è pur sempre una 4x4 a Denominazione di Offroad Controllata.

QUATTROSTAGIONI La Wrangler corta è più rigida nella guida su strada, entra di più nelle buche e negli avvallamenti, e il bagagliaio è ancora troppo risicato per un fine settimana in doppia coppia. Se si è in due è perfetta e posteggiabile come una utilitaria. La Wrangler Unlimited, oltre ad aumentare il fascino (magari tutta nera...), aumenta le dimensioni fino a raggiungere le grandi wagon ma offre spazio anche per le esigenze di una famiglia. La posizione di guida è comoda malgrado le ridotte regolazioni, con il volante che si orienta soltanto a compasso in altezza.

SCARPE GROSSE La guida della Wrangler è facile, automobilistica più che da fuoristrada, rigida quanto quella di una sportiva non esasperata. A patto che si scelgano bene le calzature, disponibili in tre taglie: 16, 17 e 18 pollici. La misura da scegliere è quella intermedia che, oltre a essere un buon compromesso tra comfort, spalla in fuoristrada e precisione, monta pneumatici GoodYear Wrangler con rinforzi in kevlar. La differenza con le Bridgestone Dueller disponibili sulle altre misure è abissale. Se con le Wrangler (che è anche un bel pendant nel nome...) la Wrangler è precisa e facile da guidare, con le Dueller da 18" anche per andare diritti è necessario remare continuamente con il volante per rimettersi in traiettoria a ogni avvallamento. Cambiano le gomme e cambia completamente l'auto.

MEGLIO DIESEL Con le gomme giuste la Wrangler diventa veloce e non impegnativa anche in curve e controcurve, mentre i motori cambiano soltanto nel rumore, più felino soltanto ai bassi il V6, ma non cambiano molto nella spinta fornita. Il 2.8 a gasolio ha potenza e coppia quanto serve, sempre facile e pronto a riprendere, e il cambio automatico, pur non vincendo il premio Speedy Gonzales si presta a cambiate dolci e a farsi carico di trovare sempre la marcia giusta.

FRENATA LUNGAAAAAAAA Lo sterzo è preciso e il diametro di sterzata nella media: 10,36 metri per la Wrangler (uguale a quello del modello precedente nonostante il passo più lungo) 12,25 metri per la Wrangler Unlimited. Dove la Wrangler richiede attenzione è nei freni, quattro dischi con il pedale lungo da fuoristrada per una frenata altrettanto lunga che richiede attenzione e abitudine nel calcolare gli spazi.

VA SUI MURI Tiene fede al buon nome di famiglia e alla sua tradizione quando si trova nel suo habitat naturale. In tante prove di fuoristrada e dopo aver guidato un paio di edizioni del Rubicon Trail, non avevo mai raggiunto un angolo di inclinazione laterale come con la Wrangler Rubicon. Avevo l'impressione di essermi già ribaltato, anche per effetto delle porte smontabili che fanno vedere la terra vicina vicina, oltre che far vedere gli ostacoli tra cui infilare le ruote bene bene. E a buttarsi in solchi da cingolato, la Wrangler, corta o Unlimited che sia, se ne esce sempre senza fatica apparente. Ma questa non è una novità.


TAGS: jeep wrangler 2007 prova

Modello / Versione MY Potenza Prezzo
Jeep Wrangler 2.8 CRD Sport DPF MY 2011 200 Cv / 147 Kw 33.500 €
Jeep Wrangler 2.8 CRD Sport DPF Automatico MY 2011 200 Cv / 147 Kw 34.700 €
Jeep Wrangler 2.8 CRD Rubicon DPF MY 2011 200 Cv / 147 Kw 37.000 €
Jeep Wrangler 2.8 CRD Sahara DPF MY 2011 200 Cv / 147 Kw 37.000 €
Jeep Wrangler 2.8 CRD Sahara DPF Automatico MY 2011 200 Cv / 147 Kw 38.200 €
Jeep Wrangler 2.8 CRD Rubicon DPF Automatico MY 2011 200 Cv / 147 Kw 38.200 €
Jeep Wrangler 2.8 CRD Moab DPF Automatico MY 2013 200 Cv / 147 Kw 39.300 €
Jeep Wrangler 3.6 V6 Sahara MY 2011 284 Cv / 209 Kw 40.000 €
Jeep Wrangler 2.8 CRD X DPF Automatico MY 2015 200 Cv / 147 Kw 42.900 €
Jeep Wrangler 2.8 CRD Rubicon 10th Anniversary DPF Automatico MY 2013 200 Cv / 147 Kw 43.200 €
Jeep Wrangler 2.8 CRD Polar DPF Automatico MY 2011 200 Cv / 147 Kw 43.900 €
Jeep Wrangler 2.8 CRD Rubicon X DPF Automatico MY 2011 200 Cv / 147 Kw 46.700 €
Versione speciale
Jeep Wrangler Cabrio
Jeep Wrangler Cabrio

Edizione limitata per una delle fuoristrada più rudi e stilose sul mercato.

1 0
Anteprima
Jeep Wrangler Dragon
Jeep Wrangler Dragon

La Jeep Wrangler Dragon veste all'orientale

5 0
Anteprima
Jeep Cherokee Overland
Jeep Cherokee Overland

La Jeep Cherokee Overland offre quattro anni di garanzia compresi nel prezzo

1 0
Back To Top