Autore:
Emanuele Colombo

BELLA BELLA BELLA Trasuda stile da ogni dettaglio, dalle cromature spazzolate attorno al padiglione a quelle lucide di splitter anteriore e calandra, che tra l'altro ha una griglia a motivi esagonali dall'aspetto davvero prezioso: la Mercedes C220d 4matic Cabrio Automatic Premium non mi fa rimpiangere le ammiraglie degli sceicchi.

RIFINITA ALLA GRANDE A bordo lo sfoggio di dettagli seducenti prosegue con le bocchette dell'aereazione e con i comandi touch dell'infotainment: installati su una basetta metallica che sembra una piccola scultura. E che dire dei sedili sportivi in Alcantara e pelle? Magnifici. Il volante poi, per misure e sensazioni tattili del rivestimento, ti invoglia a non smettere mai di guidare.

FATTA A MODO SUO L'impostazione dei comandi tipica Mercedes, però, mi costringe a rivedere alcune abitudini. La leva di comando del cambio automatico, per esempio, non si trova tra i sedili ma al volante: proprio dove la maggior parte delle altre auto ha il comando dei tergicristallo.

QUALCHE COMANDO DI TROPPO L'infotainment si comanda sia dalla pulsantiera al centro della plancia, sia dalla rotella tra i sedili e, in parte, anche dal touchpad sul tunnel o dai pulsanti al volante: la scelta mette in imbarazzo. I comandi vocali? Semplificano alcuni compiti, anche se la reattività e l'efficienza di questa tecnologia non è ancora impeccabile.

TEMPISMO PERFETTO In movimento noto subito la perfetta sintonia di motore e cambio, con quest'ultimo che in automatico ha passaggi di marcia puntualissimi. Apprezzo soprattutto prontezza e silenziosità, che mi dà l'impressione di un'auto agile e reattiva. Con il manettino sul tunnel scelgo la modalità Eco e attraverso Milano per farmi un'idea dei consumi.

QUANTO BEVE Da via Gallarate a San Donato Milanese, passando vicino al centro, registro una media di 6,8 litri per 100 km. La media sale i giorni successivi quando, dopo un weekend in montagna con la famiglia, il computer di bordo segna 7,1 l/100 km. Non pochi, ma considerata la trazione integrale, il carico e lo stile di guida disinvolto che ho adottato nei tornanti non posso lamentarmi.

BELLA DA GUIDARE A proposito di tornanti... Della Mercedes C220d 4matic Cabrio Automatic Premium Serbelloni Mazzanti Vien Dal Mare De La Coronilla Y Azvedo mi piace da matti come si guida. Non è la macchina per fare i traversi, sia chiaro, ma grazie all'ottimo equilibrio delle masse e all'assetto regolabile Airmatic con l'optional Agility Pack (1.450 euro) è molto equilibrata e appagante: sia nei lunghi viaggi autostradali sia quando la strada si fa difficile.

GIOCO DI ASSETTI In modalità Eco o Comfort la Mercedes è ben molleggiata, ma già permette una guida veloce e precisa, complice lo sterzo piuttosto diretto. Passando in Sport e Sport+ si irrigidisce parecchio, per far contento chi ha uno stile di guida più aggressivo. Il motore (2.143 cc per 170 CV) convince per la sua prontezza, meno per l'incisività in uscita dai tornanti e nei sorpassi autostradali.

SILENZIOSA QUASI SEMPRE L'insonorizzazione in viaggio è molto buona. Solo in galleria o passando sulle grate metalliche la capote in tela non si dimostra al livello di un tetto in metallo. Che soddisfazione, però, potersi permettere di viaggiare a cielo aperto anche in pieno inverno, coccolati dall'efficiente sistema di ventilazione Airscarf che riscalda la nuca, dal defelettore robotizzato Aircap che tiene il freddo lontano da pilota e passeggero e dai sedili riscaldati (optional, 400 euro circa).

TELECAMERA AMICA In manovra trovo utili le telecamere del Parking Package (1.160 euro), che mi mostrano a 360° una visione dall'alto dell'auto e di ciò che la circonda: un aiuto prezioso per non fare danni contro gradini, aiuole e altri ostacoli troppo bassi da vedere a occhio o negli specchietti esterni.

IL PREZZO LIEVITA Utile, ma a volte un po' molesto, il sistema che riporta nel display da 5,5” tra gli strumenti i limiti di velocità: a ogni cartello che incontro questa indicazione copre per qualche istante il tachimetro digitale, che in caso di emergenza (leggi autovelox semi nascosto su strada extraurbana) è più rapido da leggere di quello analogico. Quanto costa tutto ciò? Al netto degli accessori, la Mercedes provata costa oltre 73 mila euro. La C220d Cabrio 4matic automatica di serie parte da 56.984 euro.


TAGS: test drive prova su strada prova day by day Mercedes C220d 4matic Cabrio Automatic Premium mercedes classe c diesel mercedes c cabrio automatica