Autore:
Marco Congiu
LA PRIMA VOLTA "Marco, prendi la Jeep Renegade qui sotto e portatela pure a casa". Questo, a grandi linee, è stato il mio esordio con le auto in prova affidate a MotorBox. E devo dire che non mi è andata affatto male! Sì, perché la Jeep che è stata mia compagna di viaggio per un periodo altro non era che la Renegade Trailhawk, tra gli allestimenti più ricchi del marchio dei fuoristrada più famosi del mondo. Vediamo com'è andata.
 
L'IMPORTANZA DI CHIAMARSI JEEP La Renegade è una dei B-SUV premium più venduti nel nostro mercato, e una volta avvistata nel parcheggio capisco subito perché: le forme sono quanto di più personale ed iconico presente nel segmento, e sono sicuro che tra qualche anno si sapranno ancora far apprezzare. L'auto non arriva ai 4,30 metri di lunghezza, ma sembra decisamente più grande e grossa per via delle linee decise e quasi sagomate con l'ascia che la contraddstinguono.
 
SIAMO AL TOP La Jeep Renegade in allestimento Trailhawk è quanto di meglio si possa chiedere alla piccola di FCA, anche a livello di interni. Appena salgo a bordo, sono avvolto da sedili in pelle regolabili elettricamente, riscaldabili, comodi e contenitivi. Insomma: chi più ne ha, più ne metta. La plancia è forse la componente che più sente il peso degli anni, anche in rapporto alla concorrenza: al centro abbiamo il display da 7" Uconnect, dal quale posso comandare il sistema di infotainment. Lato passeggero, invece, c'è la manigila per appendersi quando decidiamo che la cità ci ha stancato e vogliamo cimentarci nel fuori strada "cattivo". 
 
PICCOLO TRATTORINO Detto tra noi: il 2.0 Multijet da 170 CV è perfetto per la Jeep Renegade. Spinge bene - soprattutto ai bassi - con una progressione davverop valida. I consumi sono un po' elevati - circa 6 l/100 km - ma giustificati dalla trazione 4X4. Un aspetto che mi ha però convinto poco è la rumorosità in fase di marcia: un filo troppa, se volessimo essere pignoli. 
 
ANIMALE CITTADINO? Uscire da Milano in direzione Varese il venerdì sera alle 18.00, è un'esperienza mistica. Bisogna essere pronti a sfruttare ogni secondo e indecisone degli altri per poter guadagnare il più rapidamente possibile - nemmeno a dirlo, nel pieno rispetto delle regole - la via per l'Auostrada dei Laghi. E qui la Renegade mi aiuta parecchio! L'agilità è straordinaria, comela percezione della vettura. La Renegade Trailhawk, ve l'assicuro, dall'interno sembra molto più grande di quandto non sia in realtà. Una volta capito gli ingombri, però, sembra di averla sempre guidata. Il cambio automatico a 9 rapporti è intelligente quanto basta per capire quando deve scalare perché abbiamo bisogno di uno sprint, mentre quando usiamo il paddle al volante cambia autonomamente appena raggiunti i 4.000 giri. 
 
JEEP VUOL DIRE STERRATO Sarà capitato anche a voi di vedere, qualche anno fa, un fuoristrada di una qualsiasi marca e esclamare "Guarda, una Jeep!". Bene, basta questa frase per rendersi conto di quanto il marhio di FCA sia entrato nell'immaginario collettivo. E allora, perché dovrei limitarmi a usare questa Renegade Trailhawk solo su strada asfaltata? Anche perché, nel mio allestimento, ho il Selec-Terrain, una manopola dove andare a gestire i vari livelli di trazione a seconda del fondo che stiamo affrontando: Auto, Snow, Sand, Mud e Rock. Praticamente, sono inarrestabile. 
 
CONFORT SEMPRE E COMUNQUE Anche quando mi lancio su una mulattiera, non ho alcun tipo di problema. Azzarderei quasi a dire che sono più comodo in queste condizioni che su una strada asfaltata. La Renegade Trailhawk ha un'altezza da terra maggiore di 20 mm rispetto ad una Renegade normale. L'angolo d'attacco anteriore è di 30,5° e ho la possibilità di guadare fiumo con un'altezza massima di 480 mm. Che, voi mi insegnate, tra Gallarate e Camnago abbondano...
 
QUALE PRENDERE? Per la Jeep Renegade Trailhawk 4WD che ho provato io, con tutti i vari optional - dai sedili in pelle al tetto apribile - si superano elegantemente i 40.000 euro. Se invece voleste risparmiare qualcosa in fase d'acquisto e di mantenimento, se foste tra chi demonizza i motori da 2.0 litri, allora vi consiglio la Renegade 1.6 in allestimento Limited. 

TAGS: jeep renegade jeep renegade trailhawk jeep renegade trailhawk Jeep Renegade Trailhawk vs Audi Q2 vs Mini Countryman