Autore:
Marco Rocca, Luca Cereda, Andrea Rapelli

SFIDA A TRE C’è chi sostiene che le berline classiche siano auto per anziani con il cappello e la pipa. "Ma che state a dii", risponderebbero dalla Capitale. Scherzi a parte, a ringiovanire il segmento, sono arrivate nell’ordine la Mercedes Classe C, la Jaguar XE e la Audi A4.

PERSONALITA' DIVERSE Anche se il segmento d’appartenenza è lo stesso (siamo nell’ordine dei 4 metri e 70 centimetri), ognuna della sfidanti mette in mostra una personalità distinta. La Mercedes, per esempio, è quella con la linea più originale e sportiva grazie al taglio della coda quasi da coupé. Nel segno della tradizione, invece, si pone la Audi A4. Classica nelle proporzioni, fa sfoggio della tipica compostezza made in Ingolstadt. Infine c’è la Jaguar XE con forme eleganti, british style, che non stancano mai.

MODERNISSIME Poi c’è il capitolo tecnologia, e anche in questo caso, le strade si dividono. Delle tre svetta l’Audi A4, fresca del nuovo sistema Virtual Cockpit che sostituisce la tradizionale strumentazione analogica con un grande display da 12 pollici completamente personalizzabile. Nel segno della tradizione Mercedes e Jaguar, che comunque non hanno nulla da invidiare ad Audi quanto a infotainment, grazie a schermi grandi ad alta risoluzione.

A GASOLIO Infine i motori, tutti a gasolio ovviamente. Le potenze sono simili. Si va da 170 cavalli del 4 cilindri Mercedes 2.100 cc, a 180 del 2.000 cc Jaguar sino a 190 del 2.0 litri Audi. Per tutte cambio automatico che nel caso della Audi è un doppia frizione. Le abbiamo messe a confronto sotto tre aspetti: stile, interni e guida. Ecco come è andata nel video che trovate qui sotto. 


TAGS: audi jaguar confronto mercedes test drive prova su strada mercedes classe c 2014 jaguar xe audi a4 2016 confronto berline premium